Islamici “scoppiano d’amore” nelle chiese, Bergoglio prega

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

“Sono particolarmente vicino al caro popolo dell’Indonesia, in modo speciale alle comunità cristiane della città di Surabaya duramente colpite dal grave attacco contro luoghi di culto”. Lo ha detto il Papa al Regina Coeli. “Elevo la mia preghiera per le vittime e i loro congiunti. Insieme invochiamo il Dio della pace affinché faccia cessare queste violente azioni, e nel cuore di tutti trovino spazio non sentimenti di odio e violenza, ma di riconciliazione e di fraternità”, ha sottolineato il Papa.

Il ‘caro’ popolo dell’Indonesia “scoppia d’amore” per i quattro cristiani che vivono lì.




Lascia un commento