Immigrati attaccano camionisti, pugnalati: uno rimane paralizzato

Condividi!

Due camionisti sono stati assaltati da un gruppo di immigrati clandestini a Blankenberge, in Belgio. I clandestini volevano introdursi nei mezzi per essere probabilmente trasportati nel Regno Unito. E’ emergenza.

VERIFICA LA NOTIZIA

Due autisti polacchi sono stati feriti da tre immigrati che hanno cercato di entrare nei loro camion.

I tre clandestini hanno iniziato a lanciare pietre contro i mezzi. Poco dopo, gli autisti sono stati attaccati all’interno dei camion e pugnalati più volte nella faccia e nel corpo.

Portati in ospedale sono gravemente feriti. Una delle vittime ha la faccia paralizzata a causa dei nervi lesionati e dovrà sottoporsi a una lunga riabilitazione.

I tre immigrati sono poi fuggiti e non sono stati ancora trovati.




Lascia un commento