Bologna, immigrati ubriachi danneggiano volante – VIDEO

Condividi!

Bologna, una città fuori controllo. Dopo la mezzanotteuna volante è stata attaccata in zona universitaria, via Petroni, da un ghanese di 28 anni, visibilmente ubriaco, ha iniziato a provocarli e a minacciarli. Quando sembrava essersi calmato ed è stato messo in auto, ha sfondato con un calcio il finestrino. Portato in questura, è stato denunciato per resistenza e danneggiamento aggravato.

Nel frattempo, alcuni residenti avevano segnalato al 113 di una rissa tra stranieri, sempre in via Petroni, così sono arrivate altre due volanti: i poliziotti hanno sedato il parapiglia utilizzando lo spray urticante e identificato un 24enne ciadiano e un 33enne senegalese, entrambi clandestini e ‘alticci’.

VERIFICA LA NOTIZIA

I due clandestini sono stati “invitati all’ufficio immigrazione per regolarizzare la loro posizione”. Ora i clandestini vengono invitati a regolarizzarsi. Follia PD.

Nel frattempo, in mattinata il Questore ha chiuso un locale etnico nella stessa via per le violenze continue.




Lascia un commento