Berlusconi disturba: «Vogliono mettere la patrimoniale»

Condividi!

«Speriamo che questi due non vadano avanti perché mettono la patrimoniale». Inizia l’opera di disturbo di Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, riferendosi a Luigi dimaio e Matteo Salvini nel corso della sua visita alla mostra mercato Amart, alla Permanente di Milano, conversando con uno degli espositori che gli stava mostrando la sua collezione.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il leader di Forza Italia comunque non si sente tradito da Salvini, per il tentativo di formare un nuovo governo con il capo politico del Movimento 5 Stelle. «No, no», ha risposto Berlusconi ai cronisti che gli hanno chiesto se si sentisse tradito da Salvini, mentre usciva dal Palazzo della Permanente.

«Non voglio fare nessuna dichiarazione non è il caso. Vediamo come vanno le cose», ha poi tagliato corto.




Lascia un commento