Fiesole, ricercatore populista fa il dito medio a Mattarella durante visita

Condividi!

Si è affacciato dalla finestra del suo ufficio e ha fatto quello che tutti noi vorremmo fare: il dito medio al presidente abusivo della Repubblica Sergio Mattarella. È successo al termine della visita a Villa Salviati, sede degli Archivi storici dell’Unione europea.

Protagonista un ricercatore di 33 anni, olandese, regolarmente accreditato negli uffici della Ue, che subito è stato raggiunto al secondo piano della villa da alcuni agenti in servizio che lo hanno invitato ad allontanarsi dalla finestra e poi lo hanno identificato. Perché in democrazia è reato dare il dito medio al re.

VERIFICA LA NOTIZIA

Secondo quanto appreso il presidente Mattarella non ha visto il gesto. Così impara ad esaltare la Ue e la libera circolazione, con ricercatori olandesi che vengono in Italia mentre quelli italiani sono costretti ad andare all’estero.




Lascia un commento