Sposa islamica rifiuta di stringere mano ad assessore maschio, lui annulla matrimonio

Condividi!

La sposa si rifiuta di stringere la mano all’assessore, e lui cancella il matrimonio della coppia islamica

Il vice sindaco di Mechelen, in Belgio, ha rifiutato questo lunedì di celebrare un matrimonio perché la sposa islamica si è rifiutata di stringergli la mano a causa delle sue convinzioni religiose. Sarebbe stato inappropriato toccare la mano di un maschio.

VERIFICA LA NOTIZIA

La coppia è arrivata lunedì mattina al municipio di Mechelen, e l’ufficiale comunale, l’assessore Marc Hendrickx, li ha salutati con una stretta di mano. Quando la futura moglie si è rifiutata di stringergli la mano, l’assessore ha deciso che allora non è il caso di celebrare il matrimonio.

“Gli ho spiegato che questa era una questione civile che non aveva nulla a che fare con la religione e che la stretta di mano era un segno di rispetto”, ha detto l’assessore. “Ho dato alla coppia qualche minuto per pensare, ma niente ha funzionato: la signora non voleva stringermi la mano perché la sua religione lo proibiva. Quindi ho rifiutato di celebrare il matrimonio.”




Lascia un commento