Le leggi israeliane a difesa dell’identità ebraica

Condividi!

Potevamo scrivere ‘razza’, ma sarebbe stato ‘ineducato’…

Ecco una lista di leggi approvate o che stanno per essere approvate dalla knesset, il parlamento israeliano, che potrebbero fare comodo anche in Italia.

Legge sullo stato-nazione ebraico (approvata nella prima di tre votazioni): mette da parte ufficialmente il concetto di Stato multietnico; introduce il concetto di luoghi riservati agli ebrei, dove gli arabi israeliani non hanno il permesso di vivere; declassa l’arabo da lingua ufficiale insieme all’ebraico a “lingua con statuto speciale”.

Legge della tradizione ebraica: quando le leggi dello stato non sono chiare, i giudici devono consultare l’halakhah, la legge ebraica.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lista nera di chi si oppone alle colonie (legge entrata in vigore): obbligherà tutte le aziende con più di cento dipendenti che si rifiutano di lavorare o di fare spedizioni negli insediamenti ad annunciarlo con un cartello ben visibile.

Legge dell’annullamento (ancora da approvare): permetterà al parlamento di invalidare le sentenze della corte suprema. Il primo bersaglio potrebbe essere la sentenza contro l’espulsione dei clandestini africani, poi ogni verdetto che contrasta la volontà popolare.




Lascia un commento