Migrante invita il figlio a sgozzare la mamma

Condividi!

Picchiata, umiliata, costretta a subire rapporti sessuali e anche a vedere la scena del marito che mette un coltello in mano al più grande dei loro due figli, di 4 anni, istigandolo a ferire la madre.

Sono le violenze subite dalla moglie di un romeno (probabilmente zingaro) di 26 anni che è stato arrestato da carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip di Catania.

VERIFICA LA NOTIZIA

I reati ipotizzati dalla Procura distrettuale etnea sono violenza sessuale aggravata, lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia.




Lascia un commento