Pd rifornisce imprese cinesi di profughi schiavi – VIDEO

Condividi!

Ma che sorpresa, chi l’avrebbe mai detto

“Quello che è emerso dalle ricerche che abbiamo condotto – riferisce il vicesindaco PD di Prato Simone Faggi (quello nel video in basso dallo sguardo arguto) – è che ad essere in una condizione di sfruttamento lavorativo nelle aziende a conduzione cinese adesso c’è un numero maggiore di profughi che hanno ottenuto lo status di rifugiati rispetto a cittadini di nazionalità cinese. Non avendo più la disponibilità di un tempo di quest’ultimo tipo di lavoratori, i titolari si sono rivolti ad un altro bacino di manodopera, che in questa fase risulta essere quella maggiormente ricattabile dal punto di vista delle condizioni lavorative e del trattamento salariale”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Marx lo chiamava esercito di riserva. In pratica i geni al governo hanno traghettato in Italia una massa di schiavi che ora possono essere impiegati come manovalanza o criminale o in nero in imprese che strangolano la nostra economia come quelle cinesi. Poi ci chiediamo perché le loro ‘imprese’ aumentano e le nostre diminuiscono: si chiama concorrenza sleale. E dietro c’è il PD.

Con l’ulteriore aggravante, che i loro lavoratori – profughi – li manteniamo noi in hotel, così loro possono pagarli ancora meno.




Lascia un commento