Città fuori controllo: soffocato durante rapina

Condividi!

Finisce in tragedia una rapina in una abitazione di Sant’Elpidio a Mare, nel Fermano

VERIFICA LA NOTIZIA

Un uomo di 65 anni è morto asfissiato dopo una rapina messa segno da tre persone nel magazzino dell’impresa di pompe funebri di cui era titolare insieme al fratello. I due sono stati legati e imbavagliati. Intorno alle 17 uno dei due, Sergio Marilungo, 72 anni, è riuscito a liberarsi e a chiamare i carabinieri, ma si è accorto che il fratello Stefano non respirava più.

Sul luogo sono intervenuti i carabinieri e i mezzi di soccorso della Croce Azzurra. La ricostruzione dell’episodio non è ancora definita per lo stato di shock in cui si trova il fratello superstite che ha riportato ferite non gravi. Il fatto è avvenuto in una palazzina abitata al primo piano dai due fratelli mentre il magazzino della loro attività era al piano terra. Sergio e Stefano Marilungo sarebbero stati anche picchiati prima di essere legati e imbavagliati. Non si conosce ancora l’ammontare del bottino, che non risulterebbe essere comunque elevato.




Lascia un commento