M5s svende i bambini ai gay, Salvini: “Uccidono il futuro”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
«Prima a Torino un bambino con due ‘mamme’ ma senza un papà, oggi a Roma un altro bimbo con due ‘papà’ ma senza una mamma. Questo non è futuro, è egoismo. Uteri in affitto e bambini in vendita? No, grazie. Ognuno ha diritto di vivere come meglio crede, ma giù le mani dai bambini». Lo scrive il segretario della Lega, Matteo Salvini, su Twitter.

Cinquestelle scatenati: bambino senza mamma anche a Roma

«Il comune di Roma registra all’anagrafe una ‘figlia di due padri’ avuta con l’utero in affitto, illegale in Italia. Di Maio dica chiaramente che il Movimento Cinque Stelle è a favore di questa pratica disumana, che per Fratelli d’Italia dovrebbe invece essere reato universale». Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Un manipolo di delinquenti politici sta violando la legge. E nessun magistrato interviene: è reato comprare bambini all’estero. Esattamente come il turismo sessuale. Invece abbiamo magistrati che indagano sulla morta di una pakistana uccisa in Pakistan, e non su senatori del PD che comprano bambini all’estero e risiedono a Bologna. Perché? Perché ci sono cabale che usano i bambini in situazioni ‘strane’, e di queste cabale fanno parte politici e magistrati. E non ci riferiamo solo ai gay.




Lascia un commento