Americanata di Pallotta, paragona ultras Roma a bombe mafiose

Condividi!

“La Roma ha dei tifosi fantastici, i migliori al mondo. Ma una minoranza di perfetti imbecilli sta rovinando tutto ed è ora che gli italiani prendano posizione, come fecero dopo la bomba di Firenze del 1993”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Questa la stupefacente dichiarazione del palazzinaro James Pallotta che paragona le bombe mafiose del periodo stragista che vide morire anche Falcone e Borsellino, con una rissa da stadio.

Per carità, c’è un uomo in fin di vita a Liverpool, ma paragonare la rissa tra alcune decine di scalmanati con le bombe del 1993 è demenziale.

Ma il nervosismo di Pallotta nasconde l’esigenza di avere il tifoso-cliente all’americana. Che mal si adatta al calcio italiano.




Lascia un commento