Quasi 200mila immigrati in hotel, spesa sfonda i 5 miliardi di euro!

Condividi!

La spesa per mantenere gli immigrati, che si è attestata nel 2017 alla cifra record di 4,3 mld, salirà nel 2018 ad una cifra mostruosa tra i 4,6 e i 5 miliardi. E’quanto si legge nella bozza del Def.

Ovviamente, sempre che gli sbarchi non tornino ad aumentare. Altrimenti l’aumento sarà ancora più fuori dalla realtà.

“La diminuzione degli sbarchi -si sottolinea – non si riflette in una proporzionale riduzione della permanenza “dei migranti nei centri di accoglienza(circa 174 mila le presenze nelle strutture a inizio aprile), “anche per i limitati esiti dei piani Ue di ricollocamento”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Perché il cosiddetto ‘calo degli sbarchi’, oltre ad essere relativo, non significa ‘calo degli immigrati’: i nuovi si aggiungono agli ospiti già traghettati. Senza espulsioni non se ne esce.

Altro che ‘reddito di cittadinanza’, il governo Gentiloni, in attesa di quello ‘Di Maio – Gentiloni’, già prenota gli hotel anche per il 2019.




Lascia un commento