Un altro bosniaco carico di armi, fermata auto

Condividi!

Dopo il furgoncino di una ong con panetti di tritolo, guidato da un bosniaco:

Furgone Onlus con tritolo, bosniaco: “Io vittima accaduto”

È stato fermato sull’autostrada A34 un cittadino bosniaco di 52 anni che sulla macchina con targa svizzera trasportava un vero arsenale.

VERIFICA LA NOTIZIA

I Carabinieri che lo hanno intercettato nel tratto tra Villesse e Gorizia, in Friuli Venezia-Giulia, hanno trovato a bordo due pistole-mitragliatrici Skorpio, 6 fucili mitragliatori kalashnikov, una carabina calibro 22, un fucile a pompa, un gruppo ottico per fucili di precisione, dei caricatori e munizioni specifiche per le armi.

Il cittadino bosniaco avrebbe dovuto raggiungere Barcellona, almeno a quanto hanno dedotto gli investigatori, esaminando gli indizi trovati nell’abitacolo. Proveniva dalla Slovenia.

Dopo il fermo è stato attivato l’Interpol per terrorismo internazionale (islamico).




Lascia un commento