SBARCANO A TRAPANI 538 CLANDESTINI: 366 SONO INFETTI

Condividi!

Dicono che arrivano sani e poi si ammalano in Italia. Perché, come sapete, l’Africa è un luogo all’avanguardia privo di epidemie. Infatti, dei 538 clandestini scaricati ieri porto di Trapani dalla nave Aquarius dei famigerati Medici Senza Frontiere, 366 sono risultati affetti da scabbia. Per le altre malattie è impossibile dire, visto che servono esami più approfonditi.

Dopo la visita a vista effettuata allo sbarco dal personale medico dell’Azienda sanitaria provinciale sono stati trasferiti, con mezzi esclusivamente a loro dedicati, al centro di smistamento di Milo. Dodici sono stati ricoverati all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani.

VERIFICA LA NOTIZIA

Intanto, poche ore fa, sono arrivati i 403 clandestini nel porto di Catania a bordo di una nave militare tedesca. Perché tutti li raccattano, ma poi tutti li scaricano in Italia. Altri 94 stamane erano giunti a Messina con il mezzo navale della Ong tedesca Sea Watch. In tutti, in 48 ore, sono stati vomitati in Italia oltre 1.400 clandestini.




Lascia un commento