Alfie non vuole morire: nuova udienza nel pomeriggio

Condividi!

Il giudice d’appello dell’Alta Corte britannica Anthony Hayden, firmatario nei giorni scorsi del verdetto di via libera a staccare la spina al piccolo Alfie Evans, ha fissato per oggi pomeriggio una nuova, inattesa udienza sulla base degli ultimi sviluppi di queste ore.

VERIFICA LA NOTIZIA

Dopo nove ore senza macchine, infatti, Alfie era sopravvissuto. I medici avevano così deciso di riattaccarlo all’ossigeno: “Ad Alfie è stato assicurato l’ossigeno e l’acqua! E’ sorprendente. Non importa cosa accadrà, ha già dimostrato che i medici si sbagliano”. Lo scrive in un post la mamma di Alfie, Kate James.

I genitori gli avrebbero praticato la respirazione bocca a bocca per tutta la notte, non potendo più il bambino ricevere ossigeno dalle macchine.

L’udienza è convocata a Manchester per le 15:30 locali (le 16:30 in Italia), come ha annunciato una portavoce. Sono convocati i rappresentanti legali di tutte le parti, inclusa la famiglia e l’ospedale Alder Hey di Liverpool.




Lascia un commento