Alfie: iniziato il distacco dai macchinari, è finita

Condividi!

Anthony Hayden, il giudice d’appello britannico che giorni fa ha firmato il verdetto che autorizza i medici di Liverpool a staccare la spina al piccolo Alfie Evans, ha dato il via al distacco dopo un ultimo consulto con gli avvocati delle parti e un confronto telefonico con i rappresentanti legali della famiglia in Italia: coinvolti in seguito alla concessione della cittadinanza italiana al bimbo. La procedura di distacco da macchinari salvavita è iniziata.

VERIFICA LA NOTIZIA




2 pensieri su “Alfie: iniziato il distacco dai macchinari, è finita”

  1. Che se lo ricordino gli italiani che si sono trasferiti li’, che isola merdosa e’.
    Se Alfie era marrone o negro altro che ossigeno, gli avrebbero dato i bomboloni alla crema endovena.

    Hanno messo 30 poliziotti di guardia per evitare che i genitori portino Alfie in Italia.
    Se il bambino stesse meglio a seguito delle cure italiane t’immagini che figura di mmerda avrebbero fatto tutti questi che hanno staccato la spina ?
    Maledetti psicopatici, sparatevi in bocca o sparatevi in culo, tanto non si vede la differenza, c’avete er culo in faccia come diceva er monnezza.
    un governo acerrimo nemico del proprio popolo, come in altri paesi europei.

Lascia un commento