Merkel scopre che i profughi odiano gli Ebrei

Condividi!

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha stigmatizzato l’antisemitismo in Germania: «Abbiamo adesso anche un nuovo fenomeno, con l’arrivo di profughi o persone di origine araba, che portano di nuovo un’altra forma di antisemitismo», ha detto.

VERIFICA LA NOTIZIA

«Nessun asilo infantile, nessuna scuola, nessuna sinagoga potrebbe restare senza protezione della polizia e questo ci angustia», ha ribadito.




Lascia un commento