Raqqa, da campo di calcio spunta fossa comune islamica: 200 cadaveri

Condividi!

Una fossa comune con almeno 200 corpi è stata rinvenuta a Raqqa, già capitale dello Stato islamico in Siria. Al momento, sono già stati rinvenuti 50 cadaveri.

VERIFICA LA NOTIZIA

La città è stata liberata nel 2017. Ora, a distanza di sei mesi dalla liberazione, un campo di calcio restituisce i resti degli ‘infedeli’ scannati dagli islamici. Resti delle tante esecuzioni che vi abbiamo mostrato negli anni.

Negli ultimi mesi altre fosse comuni stono state trovate in Siria e in Iraq.




Lascia un commento