Lancia cagnolino del figlio da finestra, scena straziante

Condividi!

“Tutte ‘ste pagliacciate…è solo un cane”. Queste le agghiaccianti parole che un ‘uomo’ ha rivolto ai poliziotti che stavano confortando il figlio a cui aveva appena ucciso, lanciandola dal settimo piano di un condominio di Roma, la sua cagnolina.

Non so cosa abbia fermato gli agenti dal lanciare lui. Dal settimo piano e oltre, all’islamica:

VERIFICA LA NOTIZIA

I poliziotti erano intervenuti sul posto a seguito di una segnalazione. Dopo aver individuato l’abitazione hanno trovato un adolescente in lacrime che stringeva al petto la femmina di Jack Russell che il padre aveva appena ucciso lanciandola nel vuoto.

Poi è arrivato l’uomo che, già da lontano, ha iniziato ad insultare gli agenti, che poi ha colpito con calci e pugni. Per ostacolarlo, gli agenti hanno usato lo spray al peperoncino ed è stato arrestato.

Se chiedete a noi: andava abbattuto sul posto.




Lascia un commento