Bologna: stupratore studentessa è noto maniaco romeno libero nonostante condanna

Condividi!

Questa mattina, a Bologna, hanno arrestato il violentatore di una studentessa:

Bologna, preso violentatore studentessa: non dicono il nome

Ora è chiaro il perché fossero titubanti nel rivelare l’identità dello stupratore. Si tratta infatti di un molestatore seriale romeno, già condannato ma rimesso in libertà grazie alla svuotacarceri piddini.

E quindi libero di colpire ancora nella stessa città dove aveva già abusato di numerose vittime. Si tratta di Cesarin Robert Tivadar, romeno, maniaco seriale che nel 2014 seminò il panico nella zona universitaria di Bologna. Conosciuto come il “palpeggiatore di Bologna”, aveva assalito le vittime. L’identikit con il suo volto fu affisso in tutta la città e fece il giro del web, prima della sua cattura in Danimarca. Tivadar aveva patteggiato due anni, con pena sospesa.

VERIFICA LA NOTIZIA

Senza neanche l’espulsione come pena accessoria.




Un pensiero su “Bologna: stupratore studentessa è noto maniaco romeno libero nonostante condanna”

Lascia un commento