Migrante distrugge 9 auto, abbandona uomo in coma

Condividi!

Un’altra risorsa che si sacrifica per pagarci le pensioni e far salire il Pil – Verso le 5 di domenica mattina, a Milano, un 29enne egiziano ha perso il controllo della sua auto ha sbandato e ha colpito una decina di macchine in sosta e un palo della luce. Dopo lo schianto, il suo veicolo è rimasto fermo nella corsia opposta, ma il giovane che era alla guida si è allontanato velocemente.

L’amico che viaggiava accanto a lui era in gravi condizioni, e il 29enne lo ha abbandonato sul sedile del passeggero senza nemmeno chiamare un’ambulanza. Ovviamente aveva fretta di andare a pagarci le pensioni.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ma per colpa di testimoni e telecamere, la fuga del migrante è durata poco: è stato subito raggiunto dalla Polizia Locale nella sua abitazione poco distante dal luogo dell’incidente. Il passeggero dell’auto, anche lui egiziano, è stato invece trasportato in coma all’ospedale Niguarda per le gravi ferite riportate. L’autista purtroppo ha riportato solo lievi ferite ma è stato portato in ospedale, dove si è rifiutato di sottoporsi all’alcoltest. La strada è stata riaperta al traffico solo nel pomeriggio.

Grazie al migrante egiziano il Pil salirà per il lavoro dei carrozzieri.




Lascia un commento