Russia: “Attacco in Siria provocherà ondata clandestini verso Europa”

Condividi!

Il ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov, è tornato a parlare della situazione in Siria, avvisando: «l’attacco americano in Siria rischierà di portare nuove ondate di profughi in Europa che non servono affatto a noi e ai nostri vicini europei. E questo è uno scenario che può solo far piacere a coloro che sono protetti dall’Oceano».

Visto cosa accadde dopo che i francesi si intromisero in Libia, potete scommetterci.

Siria: Mosca ha prove coinvolgimento servizi inglesi in “attacco chimico”

Mosca poi svela: “abbiamo dati inconfutabili che l’attacco chimico di Douma è stato organizzato dai servizi speciali di un Paese che, ora, sta cercando di essere nelle prime file della campagna russofoba».

VERIFICA LA NOTIZIA

Tra Putin e Macron inoltre ci sarebbe stato un contatto sulla questione nel quale il presidente russo parlando dell’attacco avrebbe commentato quanto questo potrebbe avere “conseguenze imprevedibili”.




Lascia un commento