Islamici assaltano confine, soldati israeliani sparano ad altezza uomo

Condividi!

Nuove proteste islamiche, al confine tra Gaza e Israele l’esercito israeliano ha di nuovo aperto il fuoco.

E’ il terzo venerdì – giornata dedicata alla preghiera islamica – consecutivo di proteste a Gaza, lungo il confine con Israele.

VERIFICA LA NOTIZIA

I palestinesi si sono riuniti presso la recinzione tra la parte settentrionale della striscia di Gaza e Israele e hanno tentato di entrare nel territorio dello stato ebraico. L’esercito israeliano ha risposto sparando sugli infiltrati con proiettili veri. Secondo il quotidiano israeliano Haaretz, ci sono almeno tre feriti.

E ieri un giovane palestinese è stato colpito a morte dal fuoco di militari israeliani mentre era in prossimità del confine ad est di Kahn Yunes (Striscia di Gaza).

Noi nemmeno se assaltano il confine armati, lì anche solo se si avvicinano.




Lascia un commento