Navi russe verso quelle americane, salpano da Tartus

Condividi!

Le navi da guerra russe hanno lasciato la base navale di Tartus nella Siria occidentale proprio nelle ore in cui appare possibile un attacco militare statunitense e degli alleati occidentali contro Damasco. A rivelarlo, l’operatore israeliano di immagini satellitari ImageSat International (Isi).

VERIFICA LA NOTIZIA

“La maggior parte delle navi della Marina russa ha lasciato il porto di Tartus, in Siria. Attualmente, le navi che sono assenti saranno dispiegate in mare a causa di possibili futuri attacchi “, ha detto la compagnia israeliana in una dichiarazione.




Lascia un commento