Non lascia palpeggiare la fidanzata da immigrati, accoltellato

Condividi!

Un 21enne americano è stato accoltellato la notte scorsa nel centro di Firenze. Ormai fuori controllo. Il giovane, nel capoluogo toscano per motivi di studio, è stato raggiunto da due fendenti all’altezza dei fianchi perché non lasciava palpeggiare la sua fidanzata da alcuni immigrati.

Fortunatamente, le coltellate non hanno intaccato organi vitali. Portato all’ospedale di Careggi, è stato operato d’urgenza ed attualmente si trova ricoverato in prognosi riservata. Secondo quanto appreso da fonti sanitarie, il 21enne risponderebbe positivamente alle terapie e non è in pericolo di vita.

VERIFICA LA NOTIZIA

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, è stato aggredito alle spalle da un immigrato col quale era venuto alle mani dopo che quest’ultimo, insieme ad altri tre, aveva iniziato a palpeggiare la sua fidanzata.




Un pensiero su “Non lascia palpeggiare la fidanzata da immigrati, accoltellato”

  1. da qui viene l’estrema importanza di rispondere ad una violenza subita, con almeno il doppio di violenza come risposta, solo in questo modo si mettono a piombo i violenti e i criminali.

Lascia un commento