Germania: scontro su riconoscimento poligamia islamica

Condividi!

Scontro in Germania su una legge che consentirebbe il riconoscimento per la prima volta in Europa dei matrimoni poligami

Il primo ministro della Baviera ed esponente della Csu, Markus Soeder, ha chiesto al Parlamento federale l’approvazione di una legge che vieti la poligamia, anche nel caso in cui il matrimonio sia stato celebrato all’estero. Si stanno infatti moltiplicando i casi di sedicenti profughi ma veri poligami.

Profugo siriano con 2 mogli e 6 figli viene mantenuto dallo Stato: “Non devo nemmeno lavorare”

“I matrimoni poligami sono reato in Germania è assurdo permettere l’immigrazione della poligamia nel nostro paese”, ha attaccato Soeder, invocando anche il taglio degli assegni familiari agli immigrati con figli all’estero. Un risparmio di 343 milioni di euro annui.

Treviso, poligamo con 3 mogli: una è anche la figlia

Per Soeder si tratta semplicemente di una “questione di valori fondamentali del nostro ordine sociale”. “Ogni singolo caso è un caso di troppo”, ha detto.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento