Salvini avvisa Renzusconi: “Mai governo con il PD”

Condividi!

“A Berlusconi e Forza Italia lo dirò chiaro: si scordino di fare un governo con il Partito democratico”.

Salvini torna a mettere in riga Renzusconi in vista del secondo giro di consultazioni al Quirinale: “se c’è un tentativo da fare è con i Cinque Stelle” perché, “se vogliamo riformare il mondo del lavoro e la scuola” e “se vogliamo espellere i clandestini”, è impossibile farlo con “quelli che ci hanno portato a questo punto”. Piuttosto evidente. Ma B. aborrisce un governo con il M5s, perché FI sarebbe numericamente influente. Pensare ad un governo con il Pd è criminale, sia da parte di FI, sia da parte di Di Maio.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Invidio Luigi Di Maio per la sua fantasia, ma credo che non sarebbe serio. E neanche possibile”.

Sulla UE: “L’ho detto anche al presidente Mattarella a breve ci saranno scadenze importanti – spiega Salvini – noi intendiamo rispettare gli accordi fino a quando garantiscono il benessere degli italiani”.

“Se il rispetto dei parametri significasse chiusura di altre aziende, precariato e povertà, per noi non esiste – conclude il segretario della Lega – oggi lo dirò anche a Berlusconi: se il centrodestra deve parlare con una sola voce, quella voce deve essere chiara”.




Lascia un commento