Orban: “Dove ci sono troppi immigrati, donne vengono violentate”

Condividi!

Viktor Orbán, primo ministro e favorito alle elezioni di oggi in Ungheria, che dovrebbero premiarlo con un terzo mandato, ha lanciato il suo appello agli elettori: “dite a tutti che la migrazione di massa minaccia la nostra sicurezza quotidiana come abbiamo sempre saputo. La migrazione di massa equivale ad aumentare la minaccia del terrore . È abbastanza chiaro che dove c’è una migrazione di massa, le donne vengono violentate”.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento