Aggressione choc: 30 teppisti rossi pestano ragazze Forza Nuova

Condividi!

Stavano facendo una della note «passeggiate» per la sicurezza, quando alcuni militanti di Forza Nuova sono stati aggrediti da una trentina di delinquenti.

I militanti sono stati circondati all’uscita di un locale dove sono stati attaccati con spray al peperoncino da una decina di minorenni, probabilmente mandati avanti perché non imputabili.

Poi sono sopraggiunte altre 20 persone – indicate da Forza Nuova come appartenenti al centro sociale Bruno di Trento – che hanno cominciato a gettare delle bottiglie addosso a quelli di Forza Nuova per poi aggredirli con pugni e calci.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nel gruppo di Forza Nuova c’erano anche delle ragazze. Due militanti sono finiti all’ospedale.

L’aggressione è avvenuta vicino all’Hotel Monaco verso le 22.30

«Non vogliano fare del vittimismo – ha spiegato il coordinatore regionale di Forza Nuova Michele Olivotto – per questo noi andiamo avanti senza nessun problema con la ferma volontà di raggiungere i nostri scopi e per rendere sicura la nostra comunità».




Un pensiero su “Aggressione choc: 30 teppisti rossi pestano ragazze Forza Nuova”

Lascia un commento