VARESE: NIGERIANO ARMATO DI MACHETE ATTACCA PASSANTI

Condividi!

Terrore alla stazione ferroviaria di Busto Arsizio (Varese), dove un ventenne nigeriano ha aggredito i passanti armato di machete.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’immigrato, in evidente stato di alterazione e già noto alle forze dell’ordine, ma nonostante questo mai espulso, è arrivato in stazione brandendo il coltellaccio e una pistola poi, pare, risultata finta.

Poi ha iniziato ad aggredire la gente urlando frasi incomprensibili contro le persone in attesa del treno.

Il nigeriano è stato bloccato da polizia e carabinieri dopo una colluttazione.

Due settimane fa, a Milano, un caso analogo: un altro immigrato con una sciabola di 85 centimetri era stato fermato dalla polizia in zona corso Lodi




Lascia un commento