Sbarco di Pasqua: nave inglese scarica 132 clandestini a Pozzallo

Condividi!

Sbarco di Pasqua. Sono arrivati al porto di Pozzallo 132 clandestini, tra i quali 8 donne. Le solite ‘nigeriane’.

L’operazione è stata portata a termine dalla nave militare inglese ECHO che è attraccata alla banchina commerciale alle 9. Scaricano tutti qui.

I francesi respingono clandestini a Bardonecchia, sconfinando in Italia. Gli inglesi ci vomitano quelli raccattati in Libia direttamente in Sicilia. Siamo un Paese a sovranità limitata, grazie al PD.

Lo sbarco, iniziato alle 10,30 si è concluso alle 12,55. Ghana, Sierra Leone, Niger, Mali, Guinea, Burkina Faso, Senegal, Sudan, Eritrea, Gambia, Libia, Costa d’Avorio, Ciad. Queste le località di provenienza.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una donna in stato di gravidanza ed un’altra affetta da lipotimia sono state ricoverate all’ospedale di Modica.

Fra i nuovi arrivati, accolti nel Centro di primo soccorso hotspot – diversi i casi di scabbia. Emergenza continua, dunque, sul fronte della immigrazione.




Lascia un commento