Vercelli, coop si spartiranno 21 milioni di euro per ospitare finti profughi

Condividi!

Accoglienza dei richiedenti asilo: nel Vercellese costerà 21 milioni di euro per il periodo compreso tra il 1° maggio 2018 al 31 dicembre 2019.

VERIFICA LA NOTIZIA

La Prefettura di Vercelli infatti ha pubblicato il bando per l’affidamento e la gestione del servizio di prima accoglienza dei migranti, che scadrà il prossimo 24 aprile.

Il governo scaduto continua a fare danni.

Il bando prevede che si continui ad accogliere i sedicenti profughi già presenti e che si trovi una sistemazione ai nuovi arrivi.

Alcuni dei comuni che saranno costretti ad ospitare i fancazzisti africani:
Borgo D’Ale (23), Caresana (80), Alice Castello (35), Borgo Vercelli (24), Cigliano (50), Bianzé (25), Crescentino (100), Crova (18), Prarolo (24), Saluggia (45), Santhià (50), Scopa (30), Trino (39), in quanto ad oggi hanno una capienza superiore alla media provinciale. Per aggiudicarsi il bando, aperto ad associazioni, fondazioni, enti ecclesiastici, enti pubblici e dell’ambito privato o sociale le strutture proponenti dovranno essere pronte entro 10 giorni dall’aggiudicazione.




Lascia un commento