Terrorismo, arrestato a Torino militante Isis: voleva schiacciarci con camion

Condividi!

Un 23enne marocchino con cittadinanza italiana, Elmahdi Halili, “ideologo” dell’Isis e autore del primo testo di propaganda dell’estremismo islamico in italiano, è stato arrestato a Torino nell’ambito di un’operazione antiterrorismo scattata in varie città, da Milano a Napoli. L’uomo, che stava progettando attacchi con camion, cercava “lupi solitari”. Ovvero migranti di prima o seconda generazione pronti a colpire.

Al momento dell’arresto Halili ha gridato: “Tiranni! Vado in prigione a testa alta”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sono tra noi. E gli diamo anche la cittadinanza.




Lascia un commento