Trento, PD: “Siamo riusciti a sistemare in appartamento 1.000 migranti”

Condividi!

In visita all’hotel per profughi di Marco di Rovereto: “Abbiamo trovato un campo ben organizzato, sufficientemente pulito e ordinato, dove il disagio dei profughi ospitati non è tanto legato ai limiti di una condizione residenziale certo non ottimale”.

Sette consiglieri provinciali hanno partecipato alla visita. C’erano il presidente Giuseppe Detomas (Ual), la segretaria Violetta Plotegher (Pd), Pietro De Godenz (Upt), Graziano Lozzer (Patt), Massimo Fasanelli (Gruppo misto), Mattia Civico (Pd), Alessio Manica (Pd).

Ma erano presenti anche l’assessore provinciale Luca Zeni, il dirigente del Dipartimento solidarietà sociale Silvio Fedrigotti, Tiziano Chizzola della Croce Rossa Italiana a cui la Pat ha affidato la gestione della struttura, il sindaco di Rovereto Francesco Valduga e l’assessore alle politiche sociali del Comune Mauro Previdi.

L’assessore Zeni ha evidenziato che la Provincia di Trento è stata insieme a quella di Bolzano, entrambe governate dal PD, l’unica realtà locale in Italia a chiedere allo Stato di gestire direttamente l’accoglienza dei fancazzisti: “Siamo riusciti a sistemare in appartamento 1.000 degli oltre 1.600 richiedenti asilo – ha spiegato –, ma non abbiamo ancora raggiunto l’obiettivo di una loro distribuzione capillare”.

“La sfida ora – ha concluso Zeni – è costituita soprattutto dalla terza fase, quella della cosiddetta post-accoglienza, perché i profughi iniziano a ricevere le prime risposte alla loro domanda di asilo e nasce quindi il bisogno di un lavoro, vera chiave di volta dell’integrazione”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Quanto alla nazionalità delle 167 persone accolte a Marco, tutti uomini, 3 provengono dall’Afghanistan, 34 dal Pakistan, 31 dal Bangladesh, 11 dalla Guinea, 8 dalla Guinea Bissau, 13 dal Senegal, 1 dalla Georgia, 9 dal Ghana, 18 dalla Nigeria, 6 dal Gambia, 1 dal Burkina Faso, 5 dal Togo, 6 dalla Costa d’Avorio, 20 dal Mali, 1 dalla Liberia, 1 dalla Libia e 1 dall’Egitto.

Ma non vi vergognate?




2 pensieri su “Trento, PD: “Siamo riusciti a sistemare in appartamento 1.000 migranti””

Lascia un commento