Moro, teppisti rossi imbrattano stele

Condividi!

E’ stato imbrattato il monumento che ricorda le vittime dell’agguato di via Fani, quando quarant’anni fa fu rapito dalle Brigate Rosse il presidente della Democrazia Cristiana Aldo Moro. Sulla stele, che ricorda i nomi dei cinque uomini della scorta dello statista uccisi dai terroristi, è stata dipinta la sigla BR con il colore rosso.

Ormai si sono ridotti ad imbrattare le lapidi. E’ la fase crepuscolare dei teppisti rossi.

Sono in corso i rilievi dei carabinieri del nucleo investigativo di Roma: in particolare sulla vernice rossa utilizzata. Al vaglio anche eventuali testimonianze e registrazioni di telecamere della zona che possano aver ripreso la scena.




Lascia un commento