Italiano gambizza spacciatore africano, arrestato

Condividi!

Davide Lorenzetti, tatuatore di 35 anni residente a Venaria Reale e con uno studio a Torino, è stato arrestato ieri, martedì 20 marzo 2018, dai carabinieri per il tentato omicidio di uno spacciatore senegalese di 22 anni avvenuto la sera del 22 febbraio 2018, poco lontano dalla sua attività. Il giovane delinquente, Sidibe Tiemoko, era stato raggiunto da colpi di pistola alle gambe.

VERIFICA LA NOTIZIA

I carabinieri della compagnia San Carlo, che hanno condotto le indagini, sono arrivati a lui grazie alle testimonianze raccolte. Tutti avevano indicato come autore degli spari alle gambe della cosiddetta vittima, uno spacciatore che ha fatto perdere le proprie tracce dopo essere stato dimesso dall’ospedale in cui era stato ricoverato.




2 pensieri su “Italiano gambizza spacciatore africano, arrestato”

Lascia un commento