Banda multietnica incendia treni, arrestati

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sono stati bloccati dagli agenti della Polfer mentre, sabato pomeriggio, tentavano di appiccare un incendio a un treno regionale all’altezza della stazione ferroviaria di Milano-Greco Pirelli. I due, dopo aver forzato il quadro elettrico della penultima carrozza, vi avevano inserito un fazzoletto di carta imbevuto di benzina, un guanto in lattice e della diavolina e sono stati bloccati prima che li accendessero. Sono un italiano di 52 anni residente a Sondrio, e un romeno di 21, residente a Lecco, entrambi con numerosi precedenti penali: sono stati denunciati per tentato incendio doloso. I poliziotti erano alla ricerca dei possibili responsabili da qualche tempo, dopo che c’erano stati altri episodi di incendi dolosi sulla stessa tratta ferroviaria, tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018.




Lascia un commento