“Niente Festa del Papà per non urtare coppie gay”

Condividi!

Teppismo arcobaleno a scuola

Diverse scuole materne di Milano, anche quest’anno, non avrebbero celebrato la Festa del Papà: «Ci sono arrivate – denuncia il consigliere De Corato – segnalazioni sugli asili di via Corsica e via Anfossi, nei quali la ricorrenza sarebbe stata sospesa per rispetto alle famiglie gay. L’ex vicesindaco chiede all’amministrazione comunale «se queste voci sono vere» e «in caso affermativo – avverte – sarebbe una vergogna».

«Mi auguro che tutti i bambini nelle scuola di Milano – ha detto ieri De Corato – oggi stiano preparando lavoretti da portare ai papà o canzoncine da cantare in famiglia. Mi auguro che i diritti dei bambini non siano stati calpestati in nome dei diritti Lgtb. Noi, nel giorno di San Giuseppe, ricordiamo in modo chiaro che le famiglie sono composte da un padre e una madre, non da «genitore 1» e «genitore 2». «La famiglia tradizionale è sempre più trascurata – ha detto ancora il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia – e per questo vogliamo essere certi che almeno nelle scuole sia rimasta salda la Festa del Papà».

VERIFICA LA NOTIZIA

E «iniziative come quella della scuola milanese rischiano di demonizzarla e cancellarla progressivamente. Infine ha garantito «che anche nei prossimi 5 anni, le politiche di Regione Lombardia ribadiranno la centralità della famiglia composta da uomo e donna».




Lascia un commento