Bergoglio: “Islamici diventano terroristi perché disoccupati”

Condividi!

“Cosa fa un giovane senza lavoro? Si suicida, fa il ribelle, o prende l’aereo e va in una città che non voglio nominare e si arruola all’Isis o in un altro di questi movimenti guerriglieri, almeno ha senso vivere e avrà uno stipendio mensile”.

Parola di Bergoglio davanti ai 300 giovani accorsi lunedì in Vaticano per il Presinodo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Interessa la ‘città che non voglio nominare’. Cosa significa?

E comunque quello che dice Bergoglio, oltre ad essere delirante è anche falso.

Quasi il 70% dei terroristi islamici ha un titolo di studio come minimo di scuola superiore, il 25% una laurea e tutti avevano un lavoro.




Un pensiero su “Bergoglio: “Islamici diventano terroristi perché disoccupati””

  1. Questo è un povero pazzo demente psicolabile. Non sa più a cosa cazzo attaccarsi per giustificare tutta la feccia immonda che ha ricoperto di merda una povera italia, martoriata da imbecilli sotto psicofarmaci come questo malato mentale che i chiesaioli somari chiamano papa… I veri papi erano altri…

Lascia un commento