Code chilometriche di filippini a Milano, per il pollo fritto – VIDEO

Condividi!

Qualcuno parla di ‘integrazione’. Invece è un’invasione. Secondo i cultori della società multietnica i migranti dovrebbero diventare italiani solo perché nati o vissuti qui, invece si creano società parallele.

L’ultimo esempio l’apertura nella centrale piazza Diaz di Milano del fast food più famoso delle Filippine: specialità pollo fritto. Nel video postato sulla pagina Facebook dalla catena code chilometriche di filippini, fin dalle prime luci dell’alba:

Altro esempio di frammentazione etnica.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento