“Vengono tutti a rubare in Italia, tanto non succede nulla”, la denuncia del procuratore di Bergamo

Condividi!

«Vieni a rubare, se va male ti fai 24 ore in cella poi esci». E la trascrizione dell’interecettazione telefonica fra delinquenti albanesi, che si accordano sui furti alle stazioni di servizio. Una frase lapidaria, che lascia intendere chiaramente cosa pensano all’estero del sistema giudiziario italiano.

Il procuratore capo di Bergamo Walter Mapelli conferma:

E per ‘migliorare’ la situazione, il governo abusivo:

L’ultimo provvedimento del governo Gentiloni: Svuotacarceri




Lascia un commento