Stupratore sudamericano: “Non ricordo di averla stuprata”

Condividi!

“Non ricordo molto, ricordo solo la rapina, non la violenza, avevo preso dei funghi allucinogeni”.

Ha già la scusa pronta Freilin David Lopez Villa, il colombiano di 24 anni fermato per la rapina a una coppia di studenti e per la violenza sessuale nei confronti della ragazza, a Milano. Bastardo.

Per quanto ci riguarda gli stupratori andrebbero impiccato al palo più alto.

La giovane ha riconosciuto l’aggressore da alcune sue foto su Facebook. Il colombiano dovrà essere interrogato dal gip, perché il pm Luca Gaglio ha chiesto oggi la convalida del fermo, disposto per il pericolo di fuga, e la custodia cautelare in carcere per il pericolo di fuga e di reiterazione del reato.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il giovane, clandestino, viene descritto come un ‘balordo’ con precedenti per minacce e porto di coltello, senza una fissa dimora e che veniva alcune volte ospitato dalla sorella. Gli investigatori hanno trovato gli indumenti che indossava quella sera, la pistola giocattolo e la macchina rubata dopo l’aggressione.

Milano città aperta.




Lascia un commento