Sanzione a Carabiniere per bandiera storica

Condividi!

Tre giorni di consegna per il carabiniere che aveva affisso nella propria camera della caserma Baldissera, sede del 6/o Battaglione ‘Toscana’, a Firenze, la bandiera della Kaiserliche Marine, vessillo storico risalente al periodo del Secondo Reich, per giorni definito dai giornali di fake news come Ansa una “bandiera neonazista”.

Bandiera non nazista in caserma, carabiniere costretto a scusarsi per un reato immaginario

Questa la sanzione inflitta oggi al militare al termine del procedimento disciplinare avviato dai suoi superiori. Gli avvocati Giorgio Carta e Giuseppe Piscitelli, difensori del carabiniere, hanno ovviamente preannunciato la presentazione di un ricorso gerarchico, “essendo inaccettabile – spiegano – che il ragazzo venga sanzionato non per il reale significato della sua azione e del vessillo affisso nel proprio alloggio, ma per il significato ad esso erroneamente attribuito da un giornalista”.

VERIFICA LA NOTIZIA




Un pensiero su “Sanzione a Carabiniere per bandiera storica”

  1. E anche se fosse nazista ?
    Se Hitler avesse vinto la guerra tu pensi che avremmo tutti questi negracci a invadere l’Europa ?

    Stiamo meglio, stiamo bene in questo mondo in cui gli anglo americani al servizio degli ebrei hanno vinto la guerra, in cui gli ebrei hanno vinto lo stato di israele, hanno tolto di mezzo Hitler, hanno causato la morte di milioni di gentili (= non ebrei) in guerra ?
    Ne e’ valsa la pena ?

Lascia un commento