Clandestini sfregiano italiano a bottigliate, ora guida ronda

Condividi!

Luca, un ragazzo di Catanzaro aggredito da un gruppo di immigrati, questo venerd’ si è messo alla guida della locale ronda per la sicurezza di Forza Nuova.

Giorni prima, Luca, un tranquillo ragazzo e sportivo catanzarese, ha bloccato tre immigrati che facevano i bisogni davanti a centinaia di giovani e ragazze presenti, per via della movida notturna nei pressi di un noto locale, della Marina di Catanzaro.

VERIFICA LA NOTIZIA

Arrivata la polizia, questa aveva bloccato i tre immigrati, due già con decreto di espulsione in corso e naturalmente eluso. I tre immigrati sono stati rilasciati dopo poche ore e nella serata del giorno dopo hanno cercato Luca nello stesso luogo, aggredendolo con una bottiglia rotta sferratagli in faccia, con violenza.

Il colpo ha procurato un grosso taglio sulla guancia sinistra del ragazzo. Ora guida la ronda di Forza Nuova.




Lascia un commento