Studio, Giovani italiani andranno in pensione da poveri

Condividi!

I giovani che stanno entrando in questi anni nel mondo del lavoro rischiano di andare in povertà quando andranno in pensione.

Secondo un focus Censis Confcooperative sono 5,7 milioni i lavoratori che potrebbero alimentare le fila dei poveri in Italia entro il 2050, se la tendenza del mercato del lavoro non sarà invertita.

VERIFICA LA NOTIZIA

In gioco il futuro dei giovani:”Una bomba sociale da disinnescare,il rischio di perdere un’intera generazione”, così Gardini presidente Confcooperative, che però, intanto, importa fancazzisti.

Il motivo è evidente: Globalizzazione e Immigrazione deprimono stipendi e qualità del lavoro verso il basso, sono grandi concentratori di ricchezza. Solo dazi e frontiere possono salvare il futuro.




Lascia un commento