Roma, senegalesi occupano posto disabile: «Sporchi negri, tornate a casa»

Condividi!

Occupano il parcheggio dei disabili e vengono picchiati da cittadini scioccati per il loro comportamento incivile.

«Sporchi negri, tornatevene a casa vostra» e giù calci e pugni a due senegalesi a Centocelle. Uno di loro è stato colpito alla schiena con una tronchese da elettricista.

La lite è nata per un posto auto assegnato ad un disabile di 75 anni che loro occupavano abusivamente impedendo all’anziano di tornare a casa.

Due romani di 45 e 46 an

VERIFICA LA NOTIZIA
ni sono stati denunciati per lesioni personale aggravate e atti discriminatori, ma si cercano anche altre persone che avrebbero partecipato alla spedizione punitiva contro i senegalesi incivili.

Quindi, degli africani occupano il posto di un disabile, chi li punisce viene denunciato per ‘atti discriminatori’.




Lascia un commento