Migranti fanno irruzione in ristorante e fanno lo scalpo a cliente, via anche mano e braccio

Condividi!

Sono le nuove ‘culture’ a cui dobbiamo adeguarci, secondo la ripescata Boldrini. La scena ricorda un film dell’orrore, ma è ormai la ‘normalità’ della vita parigina, dove due individui incappucciati hanno fatto irruzione in un ristorante in rue Cail, nel decimo arrondissement di Parigi, e hanno letteralmente fatto lo scalpo ad un cliente.

I due uomini, due cingalesi armati rispettivamente di sciabola e machete, si sono fatti strada verso la vittima alla quale hanno rimosso il cuoio capelluto. Poi gli hanno tagliato una mano e un braccio.

VERIFICA LA NOTIZIA

La vittima è sopravvissuta ma, ovviamente, è grave.




Lascia un commento