VENDETTA PD, IN ARRIVO NAVE CARICA DI CLANDESTINI

Condividi!

Finita la tregua elettorale, riprendono gli sbarchi di clandestini. E la vendetta del PD si abbatte su Pozzallo (Ragusa). È previsto per domani alle 8 l’arrivo in banchina della nave ong “Aquarius” con a bordo una settantina di clandestini. Non sono note, al momento, le modalità con le quali sono stati prelevati, probabilmente li tenevano in caldo per non ‘turbare’ gli elettori.

VERIFICA LA NOTIZIA

Tra i clandestini su “Aquarius” non sono stati segnalati casi gravi. L’ultimo sbarco era avvenuto il 17 febbraio. Poi la pausa elettorale.

Nelle ultime ore erano ripresi anche gli sbarchi fantasma a Zingarello, spiaggia a sud-est di Agrigento. A darne notizia è l’associazione Mareamico di Agrigento. “Gli uomini arrivati, praticamente dei rambo, di notte hanno scalato una collina impervia e pericolosa e si sono dispersi nelle campagne tra Punta bianca e Zingarello – spiegano dall’associazione ambientalista- “La barca proveniva dalla Tunisia poiché era iscritta nel registro di Monastir. Le indagini sono svolte dalla Capitaneria di Porto Empedocle e dai carabinieri di Agrigento”.

Terroristi islamici venuti a ‘punire’ gli elettori italiani?




Un pensiero su “VENDETTA PD, IN ARRIVO NAVE CARICA DI CLANDESTINI”

Lascia un commento