Fontana schiaccia Gori: il trionfo del candidato di razza

Condividi!

Solo i folli potevano pensare che un candidato di ‘razza’ come Fontana potesse essere impensierito dal marito della Parodi.

Attilio Fontana ha schiacciato il renziano Giorgio Gori staccandolo di almeno dieci punti e conquistando il Pirellone. Da dove si impegnerà a difendere la razza bianca.

In base alla proiezione Consorzio Opinio Italia per la Rai, il leghista è dato al 45,9% mentre il primo cittadino di Bergamo si ferma al 31,1%, il grillino Dario Violi al 18,4%, mentre Onorio Rosati di Liberi e Uguali sprofonda al 2,7%.

Quella di Fontana è una vittoria schiacciante. La coalizione di centrodestra, ch ha sostenuto l’ex sindaco di Varese, ha ottenuto il 44,8%. La Lega si conferma primo partito con il 26,8%, seguono Forza Italia con il 12,9% e Fratelli d’Italia con il 3,6%. Il centrosinistra sceso in campo per il candidato renziano si è fermato al 31% con il Partito democratico che è andato di poco oltre il 19%.




Lascia un commento